giovedì 26 marzo 2015

Una piccola palestra per i tuoi occhi

Oggi vorrei parlarvi dei bio-occhiali, vi chiederete cosa sono, beh anche io qualche mese fa' quando per la prima volta ho letto un articolo on line a riguardo, non avevo idea di cosa fossero e soprattutto non avevo ben capito se fossero davvero utili o meno a migliorare la vista.

Ma ritorniamo alla domanda: cosa sono i bio-occhiali? Sono occhiali a fori stenopeici: che al posto delle lenti hanno degli schermi neri sui quali,secondo uno schema preciso,  sono stati fatti dei piccoli fori . Questi occhiali sono utilizzati da Miopi, Astigmatici, Ipermetropi, Presbiti.

Sono molto utili per chi ha problemi di vista, perchè guardando attraverso questi particolari fori l’immagi-ne dell’oggetto osservato cade automaticamente sul punto più sensibile della retina, senza che sia necessario mettere a fuoco. In questo modo anche chi ha problemi di vista, guardando attraverso questi schermi può vedere meglio che a occhio nudo.In pratica, mentre le lenti da vista, tendono ad irrigidire tutta la muscolatura che circonda l'occhio, questi occhiali fanno esattamente il contrario, e costituiscono un'ottima ginnastica passiva per questa muscolatura, migliorando così la vista con un metodo del tutto naturale.

All'inizio sinceramente avevo qualche dubbio sulla loro utilità, infatti quando sono andata a provarli in negozio non credevo che avrei visto subito meglio, premetto che io sono astigmatica e miope dall'età di 6 anni, oltretutto dall'occhio destro vedevo davvero pochissimo da piccola, infatti ho dovuto fare ginnastica con quest'occhio per recuperare i 10 decimi (inizialmente ne avevo solo 3), ma dopo averli provati posso assicurarvi che da subito riuscirete a leggere cose che ad occhio nudo non riuscite assolutamente a mettere a fuoco! Inoltre li ho usati anche al pc e per guardare la tv, e sinceramente mi sono davvero stupita che potessi vederci senza gli occhiali da vista. Per quel che riguarda la mia esperienza posso dire che sono molto utili per guardare la tv e per leggere, al pc non mi ci trovo molto, anche se comunque penso sia una cosa del tutto soggettiva.

Con un uso graduale ma costante di questi occhiali si aumenta la vitalità e l’elasticità dei muscoli oculari gli occhi si ossigenano, si lubrificano, diminuisce lo sforzo nella messa a fuoco e si riduce la tensione, i bruciori e il senso di stanchezza. Ho trovato un miglioramento infatti anche per quel che riguarda il mio problema di occhio secco, che richiedeva periodicamente l'uso di lacrime artificiali perchè i miei occhi bruciano a causa della poca lacrimazione. 

L'uso dei bio-occhiali deve essere costante per almeno sei mesi ed è necessario un periodo di graduale adattamento che varia da persona a persona. Si può cominciare con un uso di dieci, quindici minuti al giorno fino ad arrivare a circa due ore di uso giornaliero non continuativo. Devono essere usati per guardare cose che non si vedono bene ad occhio nudo senza nessuna correzione.

Questi occhiali devono essere usati in modo rilassato e con la giusta luminosità, altrimenti non si riuscirà a vedere bene, inoltre proteggono gli occhi da un'eccessiva esposizione alla luce e in alcuni casi possono sostituire gli occhiali da sole, ma non hanno schermi UV. Non sono adatti per fare movimenti veloci, in situazioni potenzialmente pericolose o per guidare. Sono invece consigliati per leggere, guardare la televisione o lo schermo del computer e per riabituare gli occhi alla luce.
Quando ci si stanca di usare i bio-occhiali vanno tolti e bisogna aspettare qualche minuto prima di rimettere gli occhiali da vista, dopo alcuni mesi di utilizzo o non appena si riscontrano dei miglioramenti visivi, è utile far rivalutare la vista da un oculista. Secondo me questo prodotto è ottimo per chi come me ha problemi di vista, ma non vuole o non può sottoporsi ad interventi, io li uso da un pò di tempo e devo dire che un pò di miglioramento visivo l'ho notato da subito, con questo non voglio dire che siano occhiali miracolosi, ma penso che siano un valido aiuto per poter migliorare la propria vista, tra l'altro ho letto che attraverso degli esercizi mirati (come spiegato in un famoso libro: "Come sono guarito dalla miopia" di David De Angeli), alcune persone sono riuscite davvero a fare a meno degli occhiali. Esiste anche una pagina facebook, dove molti degli utenti raccontano la loro storia a riguardo. Penso che valga la pena provare no?

Nessun commento: